Maratona del Santo a Padova -18ma edizione

23 aprile 2017

Lo può testimoniare chiunque vi abbia corso: è difficile reggere all’emozione, quando in prossimità del traguardo ti si spalanca davanti Prato della Valle in tutta la sua magnificenza. Ma non è solo il tratto finale del percorso della Padova Marathon a rendere unica la gara: è l’intero territorio che fa da sfondo all’evento. Il nuovo tracciato della Maratona – inaugurato con l’ edizione del 2016 - prevede partenza e arrivo a Padova: prende avvio all’interno della pista di atletica dello Stadio Euganeo – già teatro di numerose edizioni del Meeting internazionale Città di Padova di atletica leggera – e, passando attraverso Rubano, Selvazzano Dentro e Teolo si snoda verso la zona dei Colli Euganei giungendo nel cuore pedonale di Abano Terme, sfilando davanti al Kursaal ed allo storico Hotel dell’Orologio, per tornare verso la città del Santo. Il rientro a Padova avviene attraverso zona Mandria e via Goito. L’ingresso in centro storico, transitando lungo via Vescovado e Piazza del Duomo. La gara attraversa la parte più bella della città, toccando Piazza dei Signori, Piazza della Frutta, passando a fianco del Caffè Pedrocchi, del Palazzo del Bo e di fronte alla Basilica di Sant’Antonio, luogo simbolo della cristianità. Fino a concludersi nello straordinario scenario offerto da Prato della Valle, senza dubbio una tra le finish lines più belle al mondo.